Seleziona una pagina

Bruno Marcucci

Bruno Marcucci è nato a Cagli nel 1948, dove vive e lavora. Frequenta l’Accademia di Belle Arti di Urbino dove si diploma nel 1972. Viaggia in Europa, dove arricchisce la sua formazione frequentando un corso di scultura tenuto da Joseph Beuys a Dusseldorf. Con l’amico pittore Paolo Paolucci compie un lungo viaggio in Africa. Soggiorna un anno negli Stati Uniti, al ritorno sarà assistente allo studio del pittore Emilio Vedova, per la realizzazione di un ciclo di opere.

Si lega di amicizia con i pittori Ettore Sordini e Angelo Verga e partecipa a mostre e al lavoro di studio. Durante il lungo sodalizio che lo lega al musicista Fernando Mencherini illustra alcune sue composizioni. Nell’ultimo decennio consolida l’amicizia con il poeta Eugenio De Signoribus, che lo invita a collaborare con opere grafiche alla rivista letteraria “Istmi”. Hanno scritto: Fulvio Abbate, Giulio Angelucci, Mariano Apa, Bruno Corà, Peter Green, Aldo Iori, Rita Olivieri, Giuliana Paganucci, Marcello Pecchioli, Paolo Serra, Mariastella Sguanci, Ettore Sordini, Gabriele Tinti, Angelo Verga.

Una sua opera, selezionata dal critico Bruno Corà, è presente nella collezione Sergio e Maria Longo nel Museo CAMUSAC di Cassino (FR).

Il Mostro della Tasmania/The Tasmanian Monster
Tecnica mista/Mixed media
m 3.94, x 1.35 x 1.30